CROAZIA

LA CROAZIA CONTINENTALE

 

6 giorni

Là dove terminano le piantagioni di ulivo, inizia la parte continentale della Croazia.

I pini marittimi lasciano il posto a splendidi e fitti boschi di faggi.

Attraverso i dolci rilievi del Velebit, accanto alle stupefacenti cascate dei laghi di Plitvice si giunge

alle romantiche città di Rastoke e Karlovac, città sui quattro fiumi,

fino a Zagabria, metropoli croata.

Una ricchezza di paesaggi, città barocche, castelli, piccoli villaggi e siti naturalistici

ed archeologici che non cesseranno di stupire i Visitatori.

1° GIORNO

Arrivo del gruppo, con proprio pullman, a ZAGABRIA, sistemazione in hotel, cena e pernottamento

 

2° GIORNO

1^ colazione. Visita della città di ZAGABRIA e del suo centro storico. Partenza per KUMROVEC, suggestiva località dello Zagorje sul fiume Sutla lungo la frontiera croato-slovena. Visita al museo etnologico, singolare museo all’aperto, dove in una trentina di edifici rurali rinnovati e ben conservati, si trovano esposizioni che ci portano indietro alla vita della regione della Sutla nel XIX e XX sec. Proseguimento per VELIKI TABOR,  dove si trova la fortezza medievale più famosa e meglio conservata della Croazia. Pranzo in ristorante tipico dello Zagorje. Il viaggio prosegue alla volta del CASTELLO DI TRAKOSCAN,  suggestivo e caratteristico maniero trasformato in museo con oggetti del periodo che va dal 1400 al 1800. Partenza per VARAZDIN, un tempo capitale della Croazia, chiamata “la città del Barocco” o “piccola Vienna”. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento

 

3° GIORNO

1^ colazione. Visita al Museo cittadino di VARAZDIN  e all’antico centro storico. Partenza per LUDBREG, da secoli luogo di pellegrinaggio, conosciuta per la trasformazione miracolosa del pane e del vino nel corpo e sangue di Cristo, avvenuta nel 1411. Pranzo in ristorante. Si prosegue alla volta di HLEBINE, culla dell’arte naif croata. Visita alla galleria di arte naif dove si trova una collezione del più grande pittore naif croato, Ivan Generalic. In seguito trasferimento a DJURDJEVAC,  la cui maggiore attrazione è rappresentata dalla città vecchia perfettamente conservata.  Rientro in hotel  a VARAZDIN,  cena e pernottamento.

 

4° GIORNO

1^ colazione in hotel. Partenza per SISAK, città che vanta il maggior porto fluviale croato, dal ricco passato, posta al punto di confluenza di tre fiumi: l’Odra, la Kupa e la Sava. Il viaggio prosegue per CIGOC, ingresso al PARCO NATURALE LONJESKO POLJE. Qui pittoreschi paesini si susseguono lungo le rive della Sava e dei suoi bracci. Grazie alla conservazione delle antiche case il paesino di KRAPJE è stato proclamato “bene appartenente al patrimonio architettonico”, mentre  il villaggio di CIGOC, per il gran numero di nidi di cicogna bianca,   vanta il titolo di primo villaggio europeo delle cicogne. Come habitat di un gran numero d’uccelli, il parco è uno dei più importanti d’Europa.  Pranzo tipico. Nel pomeriggio partenza per KARLOVAC, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

5° GIORNO

1^ colazione in hotel. Partenza per IL PARCO NAZIONALE DEI LAGHI DI PLITVICE annoverato dall’Unesco tra i beni del Patrimonio naturale mondiale. Nella valle, situata fra alte montagne, si susseguono 16 bellissimi laghi collegati tra loro da ben 92 spettacolari cascate, alcune delle quali veramente imponenti. Il percorso attraverso sentieri e ponticelli rivela splendidi paesaggi che rendono l’escursione indimenticabile. Pranzo in ristorante locale.  Nel pomeriggio partenza in direzione della costa, sistemazione in hotel nella regione del Quarnaro  o Istria, cena e pernottamento.

 

6° GIORNO

1^ colazione in hotel.  Partenza per l’escursione lungo la  PENISOLA ISTRIANA, la più grande penisola dell’Adriatico. La gita prevede una sosta a POLA con visita dei principali monumenti quali: l’Arena, l’Anfiteatro del I sec. ecc. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio sosta a  ROVIGNO,  tipica cittadina dalla struttura mediterranea e PARENZO, antica città romana con testimonianze bizantine come la basilica, i mosaici d’oro e i palazzi gotici. Al termine partenza per il viaggio di rientro in Italia.

 

 

 

QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Il programma di cui sopra è una traccia che può essere modificata e adeguata

ad ogni singola esigenza.

Le perle della Dalmazia

SEBENICO-CASCATE DI KRKA-DUBROVNIK-ISOLA DI BRAC –SPALATO

 

5 giorni

 

1° GIORNO

Ritrovo dei Sigg.ri Partecipanti alla Stazione Marittima di Ancona, disbrigo delle formalità, imbarco sul traghetto e partenza alle ore 21:00. Notte in nave con sistemazione in cabina o poltrona.

 

2° GIORNO

Arrivo a Spalato nella prima mattinata, sbarco e incontro con la ns. guida ed il pullman privato,  partenza per l’escursione al Parco Nazionale delle cascate di Krka e Sebenico. All’interno del Parco il fiume Krka scorre verso il mare aperto e lungo il percorso da origine a numerosi laghi, rapide e cascate. Si salirà il fiume fino alle due cascate più belle: Skradinski Buk e Roski Slap che si gettano da un’altezza di 45 e 25 metri. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Durante la giornata è prevista anche la visita dell’antica città di Sebenico dove spicca la cattedrale di S. Giacomo, una delle più belle cattedrali ed anche il primo capolavoro del rinascimento in Croazia. Al termine della giornata trasferimento in hotel, sistemazione delle camere riservate, cena e pernottamento.

 

3° GIORNO

1^ colazione in hotel. Giornata dedicata all’escursione a Dubrovnik, città millenaria ricca di storia, arte e cultura, dichiara dall’UNESCO patrimonio mondiale. La zona che si attraversa (in pullman) è la famosa Riviera di Makarska ricca di località turistiche  molto apprezzate dal turismo balneare (brevi soste facoltative nei luoghi di maggior interesse). Visita guidata della città di Dubrovnik in particolare visita della Città Vecchia racchiusa  tra le possenti mura che da sempre la hanno difesa dagli attacchi degli invasori. Inparticolare visita del Duomo, dei Palazzi storici (tra cui il Palazzo dei Rettori), il Monastero dei Francescani con il chiostro dove è situata una delle più antiche Farmacie d’Europa, le bellissime chiese tra cui la Chiesa di San Biagio. Da non dimenticare la Sinagoga, una delle più antiche d’Europa.  Pranzo in ristorante cittadino in corso di visite.

Rientro in hotel nella zona di Spalato nel tardo pomeriggio, cena, serata libera, pernottamento.

 

4° GIORNO

1^ colazione in hotel. Trasferimento al porto di Spalato e partenza in traghetto per l’Isola di Brac, una delle più belle isole dalmate, apprezzate dal turismo internazionale.  Giro dell’Isola in pullman locale  con soste nei punti più caratteristici.  In particolare sosta a Bol dove si trova la famosa lingua di ghiaia chiamata “Zlatni Rat” (Lingua d’Oro). Visita ad una cantina di vini locali.   Pranzo in ristorante locale e nel primo pomeriggio partenza in traghetto per il rientro a Spalato breve visita della città, in particolare il nucleo antico, compreso entro le mura del Palazzo Diocleziano, una tra le più significative testimonianze della presenza romana in Dalmazia. Visita del Palazzo e della Cattedrale, passeggiata nella via principale animata da storici caffè all’aperto.  In serata trasferimento a bordo della nave traghetto e partenza per il rientro ad Ancona, notte in nave con sistemazione in cabina o poltrona

 

5° GIORNO

Arrivo ad Ancona in mattinata, sbarco e fine dei Ns. servizi.

 

 

QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Il programma di cui sopra è una traccia che può essere modificata e adeguata

ad ogni singola esigenza.

TOUR DELL’ISTRIA

(con soste in Slovenia)

 

5 giorni

 

La penisola istriana, una moltitudine di immagini: dall’azzurro del mare all’ondeggiare delle vigne e dei campi verdi, dalle distese di ulivi alle vicine montagne che si stagliano bianche all’orizzonte.

Ogni dettaglio qui sarà una meravigliosa sorpresa: le facciate delle chiese, i portali degli antichi palazzi, le strette viuzze di piccoli villaggi secolari, i cortili, gli archi, i tanti parchi nazionali, tutto stretto un unico abbraccio tra Natura, Paesi, Persone.

 

1° GIORNO

Ritrovo dei sigg.ri partecipanti in luogo da definire e partenza con proprio bus per la SLOVENIA. Arrivo a PIRANO incontro con la guida e visita del caratteristico borgo, passeggiata tra le strette viuzze del centro storico. Pranzo in ristorante e proseguimento per POREC (Parenzo), sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

2° GIORNO

Dopo la 1^ colazione  incontro con la guida e visita del centro storico di POREC, in particolare  della Basilica Eufrasiana, monumento sotto la tutela dell’UNESCO. Proseguimento verso il porto e imbarco su una piccola imbarcazione per la gita alla scoperta del CANALE DI LEME, area naturale protetta, noto quale allevamento di pesci e cozze. Pranzo in ristorante a base di pesce. A seguire visita della città di ROVIGNO, che affascina i viaggiatori per la caratteristica città vecchia, accoccolata intorno all’imponente chiesa di Santa Eufemia. Cena e pernottamento in hotel a POREC.

 

3° GIORNO

Dopo la 1^ colazione incontro con la guida e proseguimento per la cittadina di Fazana da dove si prosegue all’imbarco sul battello per raggiungere l’isola di VELI BRIJUN, alla scoperta del Parco Nazionale delle isole Brioni, un arcipelago formato da 14 isole che per la straordinaria varietà di flora e fauna è stato dichiarato, nel 1983, parco nazionale. Proseguimento per la città di POLA, città che custodisce il sesto anfiteatro romano meglio conservato al mondo ed una storia di ben tremila anni, gelosamente protetta dai bellissimi monumenti della città vecchia. Pranzo in ristorante in corso di visite. Cena e pernottamento in hotel a POREC.

 

4° GIORNO

1^ colazione e incontro con la guida, proseguimento del tour verso la costa orientale della penisola istriana, iniziando con la visita alla bella MOSCENICE (Moschiena), l’acropoli istriana situata in cima ad un colle da cui spazia una meravigliosa vista sul Golfo del Quarnaro. Visita del centro storico con degustazione di grappa locale e visita al museo etnografico. Pranzo in ristorante e proseguimento per OPATIJA (Abbazia), città dal fascino austro-ungarico custodito nelle ville d’epoca e nei curati giardini fioriti. Visita di OPATIJA e rientro in hotel a POREC per la cena e il pernottamento.

 

5° GIORNO

Dopo la 1^ colazione partenza per POSTUMIA (Slovenia), grandioso e scintillante mondo sotterraneo da scoprire in parte a bordo di un comodo trenino e in parte accompagnati da una guida locale esperta de luogo. Pranzo in agriturismo della zona. Partenza per il rientro in Italia al luogo di origine.

 

QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Il programma di cui sopra è una traccia che può essere modificata e adeguata

ad ogni singola esigenza.

MEDJUGORJE

E LA CROAZIA MEDITERRANEA

tra arte e religione

(Rijeka – Zara – Cascate di Krka – Medjugorje – Sebenico – Abbazia)

 

7 giorni

1° GIORNO

Arrivo del gruppo a TRSAT (Tersatto) e incontro con la guida per la visita alla fortezza e al Santuario della Beata Vergine del Tersatto, famoso per i pellegrinaggi del 15 agosto e rifugio di preghiera per marinai e pescatori che vi lasciavano ex-voto per grazia ricevuta. Pranzo. A seguire visita della città di FIUME (Rijeka) in cui la severa impronta mitteleuropea si stempera nell’atmosfera più ariosa dell’Alto Adriatico. Cena e pernottamento in albergo della zona.

 

2° GIORNO

1^ colazione in hotel. Proseguimento del tour verso sud. Visita di ZARA dal bellissimo centro storico, protetta da ben quattro santi: Anastasia, Donato, Crisogono e Simeone. Zara è detta anche “piccola Roma” per le sue chiese, in particolare la splendida cattedrale di Santa Anastasia del IX sec. e la chiesa di San Donato, uno dei più alti esempi di architettura bizantina della Dalmazia. Lungo il tragitto, sosta per il pranzo nella citta di Senj. Cena e pernottamento in hotel nella riviera di Zara.

 

3° GIORNO

Dopo la 1^ colazione proseguimento per la zona di Sebenico e visita al PARCO NAZIONALE DI KRKA, istituito nel 1985 per proteggere il tratto mediano e finale del fiume Krka che, dopo aver scavato un suggestivo canyon, forma una serie di laghi e di splendide cascate circondate da una ricca vegetazione. Degustazione di prodotti locali in corso di visite. Proseguimento per MAKARSKA, antica cittadina situata all’interno di una baia ben riparata, sosta al Santuario di Vepric, visitato ogni anno da un gran numero di pellegrini richiamati dalla serena bellezza del luogo e dalla somiglianza al Santuario di Lourdes. Cena e pernottamento in hotel nella riviera di Makarska.

 

4° GIORNO

Dopo la 1^ colazione partenza per MEDJUGORJE, piccolo paesino della Bosnia-Erzegovina famoso per il santuario della Regina della Pace dove da oltre vent’anni si verificano frequenti apparizioni mariane che richiamano ogni anno oltre un milione di fedeli da tutto il mondo. Trattamento di pensione completa e pernottamento in albergo a Medjugorje.

 

5° GIORNO

1^ colazione in hotel, da Medjugorje partenza per PRIMOSTEN, dove sarà servito il pranzo in un ambiente rurale caratteristico, curato direttamente dal sacerdote del luogo, all’interno del quale sitrova una ricca collezione etnografica, un museo e una cappella per la Santa Messa, qui si potranno apprezzare i sapori veri della Dalmazia, con cibi genuini e freschi, fatti in casa. Dopo il pranzo visita alla vicina SEBENICO città dalmata di origine medievale. Splendida la Cattedrale di San Giacomo, opera dei più apprezzati artisti italiani  e dalmati del Quattrocento, che costituisce l’esempio più importante di architettura rinascimentale in Croazia. Cena e pernottamento in hotel della zona.

 

6° GIORNO

1^ colazione e proseguimento del tour fino ad OPATIJA (Abbazia). Lungo il tragitto sosta per il pranzo in un locale caratteristico e visita alla cittadina di NIN e alla chiesa della Santa Croce che era la cattedrale più piccola del mondo, costruita in modo da fungere quale orologio, calendario e tempio. Nin è anche conosciuta per i pellegrinaggi che dalla cittadina partono per il vicino isolotto di Zecevo, noto per le apparizioni della Madonna di Zecevo, manifestatesi nel XVI sec. Nella chiesa che sorge sull’isolotto, si trova la scultura della Madonna che molti pare abbiano visto piangere per le sorti del mondo. Cena e pernottamento in hotel nella zona di Opatija.

 

7° GIORNO

1^ colazione in hotel e trasferimento a POSTUMIA per visite le famose grotte, grandioso e scintillante mondo sotterraneo da scoprire a bordo di un comodo trenino. Pranzo e al termine partenza per il viaggio di rientro in Italia ai luoghi di origine.

 

QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Il programma di cui sopra è una traccia che può essere modificata e adeguata

ad ogni singola esigenza.

TOUR DELLA CROAZIA E DELLA SLOVENIA

 

8 giorni

1° GIORNO

Arrivo in Slovenia e visita delle meravigliose GROTTE DI POSTUMIA, grandioso e scintillante mondo sotterraneo da scoprire in parte a bordo di un comodo trenino e in parte con guida locale. Proseguimento per LUBIANA. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

2° GIORNO

Dopo la 1^ colazione incontro con la guida e visita della capitale Slovena, una città dal fascino intramontabile il cui ricco patrimonio storico, culturale e architettonico viene controbilanciato dal pulsare dinamico di una piccola metropoli moderna. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per ZAGABRIA, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

3° GIORNO

Dopo la 1^ colazione incontro con la guida e visita della bella capitale Croata. Dopo l’indipendenza la città è rifiorita in tutto il suo antico splendore: il barocco dei palazzi della città alta, il neoclassicismo e il liberty della parte bassa, i grandi parchi, le piazze- giardino e le strette viuzze medievali. Visita della cattedrale di Santo Stefano, il palazzo vescovile, il Parlamento, la Porta di Pietra, ecc. Pranzo libero in corso di visite.  Cena in ristorante e rientro il hotel per il pernottamento.

 

4° GIORNO

Dopo la 1^ colazione partenza per il PARCO NAZIONALE DI PLITVICE. Incontro con la guida e visita. Il Parco, istituito nel 1949, è un susseguirsi di laghi le cui acque si gettano le une sulle altre formando ben 92 cascate di varia forma ed altezza. Il parco, oltre che all’aspetto scenografico dei luoghi, deve molto del suo fascino al particolare “colore” delle acque dei suoi laghi dovuto ad un fondo sabbioso assai simile a quello di certi fondali tropicali. Ai visitatori l’accesso  alle cascate è garantito da speciali passerelle in legno che consentono bellissime passeggiate sulle rive dei laghi. Per evitare ogni forma di inquinamento e salvaguardare la trasparenza delle acque è possibile attraversare il Lago di Kozjak, il più grande di tutto il parco, solo per mezzo di appositi battelli elettrici. Pranzo in ristorante. Dopo pranzo proseguimento per OPATIJA (Abbazia), sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

5° GIORNO

Dopo la 1^ colazione incontro con la guida e visita della città di OPATIJA, la città dal fascino intramontabile che ancora oggi ha il potere di riportarvi indietro nel tempo, all’epoca dell’impero austro-ungarico, con le sue meravigliose ville, i parchi e i giardini fioriti. Pranzo in ristorante. Dopo pranzo partenza per FIUME (Rijeka), oggi porto principale e centro amministrativo e culturale della regione. Segue la visita del centro storico che dimostra la lunga ed antica storia della città, con radici nell’epoca romana. Rientro in hotel ad OPATIJA per la cena e il pernottamento.

 

6° GIORNO

1^ colazione in hotel. Giornata dedicata all’escursione all’ ISOLA DI KRK, la più vasta delòl’Adriatico, collegata alla terraferma da un ponte, in cui fitti boschi e tratti desolatamente brulli si alternano a valli carsiche e colline costellate da storici e pittoreschi villaggi dai deliziosi porticcioli. La gita include la visita all’incantevole isoletta di KOSLJUN (Santa Maria in Castellione) che dal 1447 ospita un monastero francescano tutt’ora abitato solo da frati, immerso in una rigogliosa macchia mediterranea. Luogo di grande suggestione e profondo spirito religioso, custodisce una biblioteca con oltre 20.000 documenti e molti preziosi arredi sacri. Proseguimento con la visita di VRBNIK il maggior centro abitato della costa orientale dell’isola, raccolto come un’acropoli in cima ad una roccia calcarea alta 45 mt. sul mare; qui si trova la via più stretta del mondo, larga 40 cm. Degustazione di prodotti tipici dell’isola. A seguire visita di KRK città dal prezioso centro storico dal sapore fortemente veneziano, valorizzato dalla splendida cattedrale di San Quirino del XII sec. Rientro in hotel a OPATIJA per la cena, pernottamento.

 

7° GIORNO

Dopo la 1^ colazione incontro con la guida e proseguimento per la penisola istriana. Arrivo a POLA e visita della città che vanta un passato di ben 3 millenni, dove l’antichità si unisce all’epoca moderna, nella quale molti scrittori e compositori hanno trovato l’ispirazione per creare i loro capolavori. Tra i monumenti storici più importanti spicca l’anfiteatro costruito nel I sec., il sesto meglio conservato nel mondo, oggi centro culturale della città. Pranzo in agriturismo. Proseguimento per la città di ROVIGNO, cinta da una corona di isolotti che la proteggono dalla forza delle onde, di origine romana ha anch’essa un’aria fortemente veneziana: il campanile del Duomo di Santa Eufemia, che domina la città, è una copia perfetta di quello della Basilica di San Marco a Venezia, a sua volta rifatto secondo quello di Rovigno dopo il crollo del 1903. Proseguimento per POREC (Parenzo) uno dei gioielli più preziosi della penisola istriana, antico municipio romano dalla forte impronta veneziana. Visita del particolare centro storico  e della splendida basilica Eufrasiana, gioiello dell’arte bizantina decorata da splendidi mosaici su fondo oro del VI sec. Dal 1997 è sotto la tutela dell’UNESCO. Al termine proseguimento per il confine italiano, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

8° GIORNO

1^ colazione in hotel. Al mattino visita delle GROTTE DI SAN CANZIANO, per molti versi forse più belle di quelle di Postumia, sono meno note di queste ultime ma non per questo meno valide. Le grotte furono scavate nei millenni dal fiume Reka, sono lunghe 5 km. e profonde 250 mt. E’ possibile visitarne 2 km. Per la loro bellezza e particolarità, le grotte di San Canziano sono state inserite nella lista dei patrimoni naturali mondiali (UNESCO).

Al termine pranzo in ristorante e partenza per il rientro in Italia ai luoghi di origine.

 

 

QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Il programma di cui sopra è una traccia che può essere modificata e adeguata

ad ogni singola esigenza.