UNGHERIA

TOUR DELLE CAPITALI DELL’EST

Zagabria – Belgrado – Sofia – Bucarest – Monasteri della Romania – Budapest – Lubiana

9 notti/10 giorno

in bus

 

 

L’Europa dell’Est è molto cambiata in questi ultimi decenni e la grande e costante apertura verso il resto del mondo

ci permette oggi di scoprire le tante bellezze di questa parte del continente europeo.

Un crocevia e un crogiuolo dove imperi si sono combattuti e incontrati per formare un caleidoscopio di culture uniche in Europa: Greci, Romani, Slavi, Turchi, Veneziani, Austro-Ungarici, ciascuno ha lasciato il proprio segno indelebile nell’architettura e nelle tradizioni di questa parte del continente.

Monasteri ortodossi e medievali, chiese, moschee e minareti convivono all’interno delle stesse città.

L’aroma del cibo locale che si sprigiona dai bazaar testimonia la fusione tra Oriente e Occidente mentre la musica e le antiche tradizioni celebrano questo ricco patrimonio.

Un viaggio entusiasmante che vi stupirà per l’enorme patrimonio di bellezze artistiche e naturali che scoprirete ogni giorno.

 

 

 

1° GIORNO

Partenza da Ancona alle ore 03:00 del mattino. Arrivo a ZAGABRIA, capitale croata e pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita della città con guida locale, in particolare si visiteranno i tre nuclei storici: Gornji Grad quartiere medievale circondato da mura, Kaptol il quartiere più antico dove troverete la bella cattedrale dalle magnifiche guglie ed infine Donji Grad la parte bassa della città con grandi piazze, fontane e parchi. Al termine della visita sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

2° GIORNO

Dopo la 1^ colazione partenza in direzione di BELGRADO. All’arrivo pranzo e pomeriggio incontro con la guida per una prima visita della capitale Serba. BELGRADO  è una città sorprendentemente vivace, distesa tra il fiume Sava e il maestoso Danubio. La visita inizierà dalla roccia dove sorge la Fortezza e il Kalemegdan che fu il centro storico di Belgrado, la cosiddetta “città alta”, da qui si ammira un bellissimo panorama su tutta Belgrado. Nella “città bassa” sono caratteristiche le mura di difesa erette durante il periodo di invasione turca, torri ed edifici alcuni dei quali di chiara impronta turca. Al termine delle visite sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

3° GIORNO

1^ colazione in hotel, mattinata dedicata al proseguimento della visita di Belgrado, un classico è la passeggiata a “Ulica Knez Mihailova” la zona pedonale dove sono concentrati gli edifici più rappresentativi della città e che ricordano una sorta di Belle Epoque di Belgrado alla fine dell’ 800.

Altro must è Skadarlija, la via dei bohemien serbi (ma anche stranieri) un quartiere dai caratteristici vicoli acciottolati di stampo ottocentesco con edifici in stile rinascimentale. Da visitare infine la bella cattedrale ortodossa Saborna Crkva una delle più belle chiese presenti nei paesi slavi. Pranzo in hotel o in ristorante. Nel pomeriggio partenza in direzione del confine bulgaro. Arrivo in serata a SOFIA, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

4° GIORNO

1^ colazione in hotel, incontro con la guida e intera giornata dedicata alla scoperta della capitale bulgara. SOFIA è una città ricca di verde il cui centro storico è compatto e concentrato tra due grandi piazze. Al mattino visita della Cattedrale-monumento Aleksander Nevski che è considerato l’edificio più importante della città. Altra chiesa importante è Santa Sofia uno dei monumenti bizantini più illustri di tutta la Bulgaria. Pranzo in ristorante o in hotel. Nel pomeriggio visita della chiesa di Bojana nei dintorni della città, eretta nell’XI sec.  ed inserita nel patrimonio mondiale dell’Umanità dall’Unesco per gli affreschi medievali del XIII sec.  considerati tra i più antichi ed interessanti dell’arte medievale dell’Europa orientale.

Possibilità (facoltativo e a pagamento) visitare il Museo Nazionale che copre l’intero periodo dalla preistoria al giorno d’oggi, sono in mostra reperti archeologici fino al medioevo, compresi i tesori d’oro e d’argento, ceramiche, arte sacra, tappeti, arredi e costumi tradizionali.

Cena e pernottamento in hotel a Sofia.

 

 

5° GIORNO

1^ colazione in hotel e partenza in direzione del confine rumeno. Lungo il percorso sosta per il pranzo a VELIKO TARNOVO, affascinante cittadina arroccata che è stata la capitale della Bulgaria tra il 1187 al 1393. E’ in posizione arroccata con tipiche case in stile orientale,  vanta monumenti del passato e tradizioni culturali. La sosta per il pranzo in ristorante offrirà la possibilità di una breve visita libera.

Nel pomeriggio proseguimento del viaggio verso BUCAREST dove si giungerà in serata, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. Possibilità (facoltativo) di effettuare un primo giro panoramico serale della capitale rumena, una città frizzante, nota già negli anni ’30 come la “Piccola Parigi” per via della sua vita artistica, gli ampi viali e l’architettura di “fin de siecle”.

 

6° GIORNO

1^ colazione in hotel, giornata dedicata alla visita della capitale rumena. La visita inizierà lungo il viale Kiseleff passando accanto all’Arco di Trionfo, il lago artificiale di Herastrau e la piazza della Stampa Libera. Si attraverserà poi Piazza degli Aviatori, Piazza Victoria con il Palazzo del Governo e il Circolo Militare, il centro storico della città, il Parco Cismigiu (il più antico di Bucarest). Si visiterà anche il giardino botanico e il Palazzo reale di Cotraceni (sede della Presidenza). La visita continuerà costeggiando le rive del fiume Dambovita fino al Palazzo del Parlamento o Casa del Popolo, nel cuore della città, un opera colossale voluta da Ceausescu che testimonia il recente passato della Romania, con le sue 6000 stanze è la più grande costruzione in Europa e la seconda al mondo dopo il Pentagono. Seguirà poi il Palazzo di Giustizia, l’antica Chiesa della Patriarchia e la Corte Reale. Passeggiata a piedi tra le piccole stradine con gli antichi palazzi del centro storico per scoprire l’antico volto di BUCAREST. Dopo aver visitato Piazza dell’Università con lo stupendo edificio da cui prende il nome la piazza e il Teatro, proseguimento della passeggiata attraverso le stradine del quartiere della vecchia corte principesca di Vlad l’Impalatore,  dove si potranno ammirare vecchie birrerie come la famosa “Caru cu bere” e la bella chiesa del settecento chiamata  Stavopoleos.

Pranzo in corso di visite. Cena e pernottamento in hotel.

 

7° GIORNO

Dopo la 1^ colazione partenza  verso la Regione della Bucovina nei Carpazi ricca di pregevoli Monasteri, lungo il percorso sosta a SINAIA nella valle di Prahova dove si trova il Castello di Peles, definito da molti uno dei più belli d’Europa, capolavoro di architettura con 160 stanze adornate con lusso, mobili preziosi, intagli in legno, fastose sale tra cui la sala fiorentina in stile rinascimentale toscano. Proseguimento per BRASOV dove è previsto il pranzo in ristorante e dove potrete ammirare la fortezza della città medievale con la sua Chiesa Nera che si dice sia la più grande chiesa gotica tra Vienna e Istanbul. Nel pomeriggio proseguimento per GURA HUMORULUI  nella regione dei Monasteri, passando nella zona del famoso Lago Rosso e delle Gole di Bicaz con paesaggi straordinari di montagna. Arrivo a Gura Humorului non prima delle ore 22:00,  sistemazione in hotel, cena fredda e pernottamento.

 

8° GIORNO

1^ colazione in hotel, mattinata dedicata alla visita dei pregevolissimi monasteri risalenti al XV – XVI sec. e posti sotto la tutela dell’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Visita del Monastero di Voronet la cui chiesa del 1488 è detta “la Cappella Sistina d’Oriente” in quanto i suoi affreschi rappresentano uno dei vertici dell’arte europea, da notare il colore azzurro che ovunque risalta, si tratta del famoso “azzurro di Voronet”. Visita poi al Monastero di Moldovita, dipinto sia all’esterno che all’interno con “la Vittoria di Costantinopoli”, “La preghiera

della Santa Vergine”, “l’Albergo di Jesse”, qui il colore dominante è il giallo solare, si tratta della più grande chiesa eretta nel periodo dello stile moldavo.

Pranzo in ristorante o in hotel. Nel pomeriggio partenza per CLUJ NAPOCA uno dei più importanti centri economici e culturali della Romania, attraverso il Passo Tihuta diventato noto grazie al film “Il Conte Dracula”, alcune scene furono girate proprio in queste zone.  All’arrivo, passeggiata a piedi nel centro della città di Cluj Napoca, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

9° GIORNO (Cluj Napoca-Budapest km. 425 – 6 ore e 30 min.)

1^ colazione in hotel, al mattino presto partenza in direzione di BUDAPEST via Oradea. Arrivo a Budapest e pranzo in hotel. Pomeriggio incontro con la guida per un breve tour panoramico della bella capitale ungherese nota anche come “regina del Danubio”, in particolare la superba Piazza degli Eroi, l’Opera, la basilica di Santo Stefano, ecc.  Cena in hotel e pernottamento.

 

10° GIORNO

1^ colazione in hotel, al mattino presto partenza in direzione della Slovenia, arrivo a LUBIANA e pranzo in ristorante cittadino.  Alle ore 14:00 incontro con la guida per una breve visita della bella capitale slovena, il cui caratteristico centro storico si sviluppa tutt’attorno alla celebre piazza Preseren: la chiesa dei Francescani, il Triplice Ponte, il Ponte dei Draghi, ecc. Alle ore 16:00 partenza per il viaggio di rientro ad Ancona.

Cena libera in autogrill, arrivo previsto in tarda serata/nottata.

 

 

QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Il programma di cui sopra è una traccia che può essere modificata e adeguata

ad ogni singola esigenza

 

Alla scoperta dell’Ungheria

6 notti/7 giorni

in bus

 

 

Un viaggio nel cuore dell’Europa alla scoperta dell’Ungheria, un Paese ricco di storia che ha saputo preservare l’enorme patrimonio artistico.  Un itinerario ricco e variegato che si snoda dal lago Balaton, che per la sua grandezza è chiamato il “mare magiaro”, fino a Budapest, nobile capitale, per raggiungere poi le cittadine di Veszprem ed Herend e la magica “puzsta” la grande e   suggestiva pianura ungherese

 

 

 

1° giorno ITALIA-LUBIANA-ZALAKAROS

Arrivo a LUBIANA in tarda mattinata, visita guidata della capitale slovena e pranzo libero.

Alle ore 16:00 ca. partenza verso il confine ungherese, arrivo nella ZALAKAROS elegante centro termale, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

 

02° giorno ZALAKAROS-VESZPREM-HEREND-BUDAPEST

Dopo colazione partenza per VESZPREM che fu chiamata “la città delle regine” poiché sede d’incoronazione delle mogli dei re ungheresi.  E’ un centro di grande importanza storico-culturale, visita guidata e pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio visita di HEREND, il famoso centro della porcellana ungherese, la manifattura di Herend fu fondata nel 1820 ed è da sempre una delle più apprezzate al mondo. Proseguimento per BUDAPEST, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

 

03° giorno  BUDAPEST, Visita e Concerto al Teatro di Opera

Prima colazione in hotel.

Incontro con la guida locale in hotel e mattinata dedicata alla visita  di BUDA, la parte della città in collina con la Chiesa di Mattia, ed il Bastione dei Pescatori.

Pranzo in ristorante a Budapest.

Pomeriggio visita guidata del Teatro Di Opera, Concerto presentato dagli artisti dell’Opera.

Cena e pernottamento in hotel.

Dopo cena è prevista un’escursione in battello sul Danubio per una bella panoramica dei monumenti di BUDAPEST illuminati.

 

 

04° giorno BUDAPEST

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di PEST con guida, la parte della città in  pianura con il Parlamento, la Piazza degli Eroi, la Basilica di S.Stefano, il Monumento Millenario, ecc.

Pranzo in ristorante tipico. Pomeriggio a disposizione per visite individuali.

In serata, trasferimento in un tipico ristorante sulle colline di Buda. Cena con spettacolo folk.

Rientro in hotel per il pernottamento.

 

05° giorno BUDAPEST   (escursione nella PUSZTA)

Pensione completa. Dopo colazione partenza alla scoperta della Grande Pianura, meglio nota come la PUSZTA, l’area geografica più estesa dell’Ungheria, che occupa il territorio che si estende ad est-sud-est di Budapest e del Danubio fino ai confini con la Serbia, la Romania e l’Ucraina. Arrivo, dopo circa 85 km, a KECSKEMETK, il centro principale di questa regione. Breve visita del centro storico: la Piazza Kossuth con il Palazzo Comunale e la Cifra Palota (il Palazzo Variopinto), capolavori del liberty ungherese, la Chiesa Francescana, la più antica della città. Si assisterà ad un meraviglioso spettacolo con cavalli e cavalieri. Pranzo  in una caratteristica “czarda” e rientro a Budapest per cena ed il pernottamento.

 

 

06° giorno LAGO BALATON

Dopo la prima colazione partenza per la visita della PENISOLA DI TIHANY. Arrivo a Tihany proseguimento con trenino per la visita della penisola. Il giro terminerà all’Abbazia, dove è prevista la visita degli interni. Pranzo in ristorante. Pomeriggio visita del LAGO TERMALE DI HEVIZ e della la cittá barocca di KESZTHELY, visita del castello Festetics di Keszthely. Cena e pernottamento in albergo al Lago Balaton.

 

07° giorno: Partenza per Italia

Prima colazione a buffet e partenza per il viaggio di rientro.

 

 

QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Il programma di cui sopra è una traccia che può essere modificata e adeguata

ad ogni singola esigenza.